GE Elvis Presley  
 

Vai Indietro   Grazie Elvis Forum > Elvis Presley > Materiale dai Fans

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 08-08-2009, 09:59
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito 9/08/1969-40 anni fa il terrore a L.A.

Domani 9 agosto ricorre il 40° anniversario del multiplo e terribile massacro di 5 persone a casa di Sharon Tate, da parte di Charles Manson e la sua setta (9 agosto 1969).

Questo fatto terrorizzò Elvis a tal punto che pistole e i distintivi divennero un’ossessione. Se poi si aggiungono le minacce di morte che lui stesso riceveva a Las Vegas, la sua ossessione può essere compresa maggiormente.
La sua casa di Hillcrest, Los Angeles, si trovava a soli 5 minuti di macchina dalla casa di Sharon Tate. Anche l’Hillcrest House era costantemente assediata dai fans fino alle 3 del mattino. Questa cosa aggiungeva ad Elvis preoccupazione e paura anche per loro, oltre che per l’incolumità sua, di Priscilla e Lisa Marie.
Per diversi giorni scese ai cancelli personalmente per chiedere ai suoi fans di non arrampicarsi ai cancelli si notte e andare a casa prima che facesse buio, promettendo loro che se gli avessero obbedito e garantito che poi sarebbero andati a casa, lui sarebbe sceso a salutarli ogni sera. Così fece e così fecero i fans!

Implementò la sicurezza della casa cambiando i cancelli a vita, in portoni chiusi e blindati (in modo tale che non si potesse guardare oltre i cancelli), cani da guardia, guardie del corpo extra e un poliziotto che vigilava 24/24.












==============================

Da Wikipedia

L'8 agosto 1969, Sharon Tate era a sole due settimane dal parto.
Nella sua villa, per pranzo, aveva invitato due amiche, l'attrice Joanna Pettet e Barbara Lewis, confidando loro il proprio dispiacere per il ritardo da Londra del marito Roman, nonostante questi nel pomeriggio le avesse telefonato. Le telefonò anche la sorella minore Debra per chiederle se lei e la loro sorella Patty potevano trascorrere la notte con lei, a casa sua; Sharon tuttavia non accettò, avanzando come motivazione del rifiuto il fatto d'essere, quella giornata, molto stanca.
In serata, però, andò al suo ristorante preferito, El Coyote, con JaY Sebring, Wojciech Frykowski e Abigail Folger, facendo ritorno a casa approssimativamente verso 22:30
Durante quella stessa notte, Sharon Tate fu assassinata nella propria villa insieme a Steven Parent, Folger, Sebring e Frykowski dai membri della Charles Manson's "Family" ed i loro corpi furono scoperti, massacrati, soltanto il giorno dopo da Winifred Chapman, cameriera di Sharon Tate. Giunta sulla scena del delitto, la polizia trovò il corpo di un giovane, più tardi identificato come Steven Parent, ucciso a revolverate nella propria auto, parcheggiata sulla strada, in un tentativo fallito di fuga. I corpi di Sharon Tate e di Sebrig furono rinvenuti all'interno della casa, nel soggiorno (quello di Sharon a fianco del divano), uniti da una lunga corda legata attorno al collo. Sul prato antistante, giacevano i corpi di Frykowski e Folger. Tutte le vittime, eccetto Parent, erano state pugnalate più volte. Il rapporto del coroner riguardante Sharon Tate, riporta che fu pugnalata sedici volte e che cinque delle ferite erano di per sé mortali.
La polizia trattenne per interrogarlo l'unico sopravvisuto alla carneficina, il custode William Garretson. Questi viveva nella dependance adibita agli ospiti che era presente a poca distanza, ma non di immediata visibilità, sul terreno della proprietà. Come primo sospettato, fu interrogato e sottoposto ad un esame con la macchina della verità. Lui dichiarò che Parent gli fece visita approssimativamente alle ore 23.30 e che andò via dopo alcuni minuti. In aggiunta a ciò, dichiarò di non avere alcun coinvolgimento con gli omicidi e che non sapeva nulla di utile per aiutare le indagini.
La polizia accettò la sua versione e lo rilasciò.
Polanski, informato dell' omicidio, tornò dal'Inghilterra a Los Angeles, dove la polizia, incapace di trovare un movente per il delitto, lo interrogò riguardo sua moglie e gli amici. I funerali delle cinque vittime ebbero luogo il 13 agosto. Sharon Tate fu sepolta nell' Holy Cross Cemetery, a Culver City, in California, con il suo bambino, Paul Richard Polanski, tra le braccia.
Rispondi Citando
  #2  
Vecchio 10-08-2009, 20:00
carmen carmen Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 07 2008
Messaggi: 1.721
Predefinito Re: 9/08/1969-40 anni fa il terrore a L.A.

deve essere tremendo vivere con il terrore di essere presi di mira da chissà quale folle!!!!!
probabilmente Elvis, avendo fatto il servizio di leva era addestrato perfettamente all'uso delle armi, cosicchè non andava mai in giro senza.....
Rispondi Citando
  #3  
Vecchio 12-08-2009, 20:08
L'avatar di  Lisa
Lisa Lisa Non in Linea
Amministratrice
Site Admin
 
Data Registrazione: 10 2004
Locazione: italia
Messaggi: 11.472
Predefinito Re: 9/08/1969-40 anni fa il terrore a L.A.

Sono d'accordo con te Carmen.! Penso che al suo posto, avrei fatto altrettanto!
Penso che nessuno prenderebbe alla leggera una minaccia di morte...Figurarsi se sono più di una Se poi mettiamo in conto anche il fatto pazzesco di Charles Manson, penso sia più che giustificabile la reazione di Elvis.

LISA
__________________
Grazie Elvis Official Fan Club
Officially Recognized by Elvis Presley Enterprises, Inc.

www.ShopElvis.it
Il negozio online del nostro Fan Club!

Unisciti a noi anche su Facebook!!!
http://www.facebook.com/pages/Grazie...2474753?v=wall


Rispondi Citando
  #4  
Vecchio 09-09-2009, 18:40
Lesterlong Lesterlong Non in Linea
Elvis Big Fans
Utente Gold
 
Data Registrazione: 01 2008
Messaggi: 176
Predefinito Re: 9/08/1969-40 anni fa il terrore a L.A.

salve,

da dove c'è l'hai questa fonte? era dentro un libro? se si quale?

grazie
Rispondi Citando
  #5  
Vecchio 09-09-2009, 19:17
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito Re: 9/08/1969-40 anni fa il terrore a L.A.

Quote:
Lesterlong Visualizza Messaggio
salve,

da dove c'è l'hai questa fonte? era dentro un libro? se si quale?

grazie
Libro "Behind The Image" Vol 2
Rispondi Citando
  #6  
Vecchio 09-09-2009, 19:28
Lesterlong Lesterlong Non in Linea
Elvis Big Fans
Utente Gold
 
Data Registrazione: 01 2008
Messaggi: 176
Predefinito Re: 9/08/1969-40 anni fa il terrore a L.A.

grazie
Rispondi Citando
Rispondi

Bookmarks

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum

Discussioni simili
Discussione Ha Iniziato questa Discussione Forum Repliche Ultimo Messaggio
1969 Foto hurt Elvis Presley: Le Fotografie 150 19-10-2010 18:27
Las Vegas 1969 johnny99 Elvis Presley: Video Performance 20 16-06-2009 11:58
1969 - From Elvis In Memphis Lisa Elvis Presley: Video Performance 4 15-06-2009 10:48
1969 hurt Tutto Elvis 25 14-12-2008 17:14
For Italy August 1969 hurt Materiale dai Fans 77 26-08-2007 11:51


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:54.


Powered by keyBoard versione 3.8.5
Copyright ©2000 - 2024, Assiplan.italia!