GE Elvis Presley  
 

Vai Indietro   Grazie Elvis Forum > Elvis Presley > Elvis dopo Elvis

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #21  
Vecchio 20-10-2008, 23:39
theo theo Non in Linea
Junior Elvis Fans
 
Data Registrazione: 05 2008
Messaggi: 19
Predefinito Re: Elvis e le pillole

Sembra sia provato Elvis avesse il cancro alle ossa che gli provocava fortissimi dolori,la sua alimentazione era quella che era,pur circondato da tante persone in realtà era solo,ma doveva fare concerti visto che era, anche se mi sembra impossibile,l'unico modo rimasto per guadagnare ancora soldi per far fronte alle sue folli spese e soprattutto a quelle del colonnello.Ma vi immaginate nella stessa serata fare 2 o 3 spettacoli?Vergognoso e assurdo;ad Elvis non perdonerò mai di non essere stato capace di liberarsi di quell'avvoltoio e di pensare solo a se stesso,alla sua famiglia e alla sua arte,che resterà inimitabile
Rispondi Citando
  #22  
Vecchio 21-10-2008, 21:09
L'avatar di  askme
askme askme Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 01 2006
Locazione: Parma
Messaggi: 2.669
Predefinito Re: Elvis e le pillole

Quote:
massimo Visualizza Messaggio
La mia opinione è che Elvis era arrivato ad un punto di non ritorno, ma non nei farmaci, ma nella sua vita, lui doveva vivere a mille, e doveva lottare con una vita che lo sfiancava, stressava, senza amici fidati, una vita dorata nella quale ormai lui era vittima, Elvis è il classico esempio vivente di chi arriva alla vetta, accumula denaro, ma riesce comunque a stare male perchè quello che gli manca nella vita, sono le cose vere, quelle semplici e autentiche!
Parliamo per assurdo lui era costretto a vivere in quella maniera in quanto solo,doveva purtroppo comprarsi il bene dagli amici facendo loro sempre e solo regali.
Tutto il resto è solo contorno,cioè le pillole,il continuo lavorare come un matto,alla fine Elvis ha pagato un prezzo altissimo per la sua solitudine, per il suo isolamento.
Elvis ha pagato solamente perchè era solo,ed ha vissuto gli ultimi anni in solitudine,nonostante fosse attorniato da molte persone.
Nessuno è arrivato al suo cuore.
__________________
That a heart without love cannot live
Rispondi Citando
  #23  
Vecchio 22-10-2008, 08:47
L'avatar di  tania
tania tania Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 09 2006
Locazione: milano
Messaggi: 2.329
Predefinito Re: Elvis e le pillole

Quote:
askme Visualizza Messaggio
........ lui era costretto a vivere in quella maniera in quanto solo,doveva purtroppo comprarsi il bene dagli amici facendo loro sempre e solo regali.

anche io credo che il nocciolo della questione sia questo...poi x quanto riguarda i problemi di salute...beh, è un altro discorso in quel caso DEVI prendere gli antidolorifici seri anche perchè non si resiste!!
Rispondi Citando
  #24  
Vecchio 22-10-2008, 09:04
L'avatar di  Joe Granieri
Joe Granieri Joe Granieri Non in Linea
Elvis Fans
Utente Medium
 
Data Registrazione: 10 2008
Locazione: Bitonto
Messaggi: 50
Predefinito Re: Elvis e le pillole

Elvis non è stato mai SOLO, sapeva di essere amato SINCERAMENTE dai suoi fans...
Rispondi Citando
  #25  
Vecchio 22-10-2008, 09:31
L'avatar di  tania
tania tania Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 09 2006
Locazione: milano
Messaggi: 2.329
Predefinito Re: Elvis e le pillole

Quote:
Joe Granieri Visualizza Messaggio
Elvis non è stato mai SOLO, sapeva di essere amato SINCERAMENTE dai suoi fans...

certo sono d'accordo con te,ma alla sera quando chiudeva la porta di casa..in realtà era solo pur circondato da persone.....e in questo senso era solo!!
Rispondi Citando
  #26  
Vecchio 22-10-2008, 09:55
L'avatar di  Grace
Grace Grace Non in Linea
Elvis Big Fans
Utente Gold
 
Data Registrazione: 08 2008
Messaggi: 104
Predefinito Re: Elvis e le pillole

Tania ... sono perfettamente d'accordo con Te..... la solitudine è una brutta bestia...... sicuramente per Lui era ancora più difficile..... perchè davanti ai suoi Fans doveva apparire sereno .... (dove in realtà non lo era affatto)
?
__________________
Stefy
Rispondi Citando
  #27  
Vecchio 22-10-2008, 11:05
L'avatar di  hurt
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito Re: Elvis e le pillole

Per quanto possa sembrare assurdo quello che sto per dire, io capisco il legame Elvis/pillole.
Mi spiego meglio, anche se diventerà una lunga lettura, per chi avrà voglia di farlo.

Partendo dal presupposto che ii quegli anni quando ha iniziato non solo Elvis, ma anche i medici si preoccupavano solo dell’effetto “benefico” dei farmaci sul corpo (credo che tutti siamo a conoscenza che in quegli anni non ci si preoccupava degli affetti collaterali a lungo termine, ma solo del risultato immediato – vedi talidomide, anfetamine, sonniferi, ecc).
Posso immaginare che sia stato improvviso e sconvolgente, anche per lui, rendersi conto che non solo non ne poteva più fare a meno, ma ne aveva bisogno sempre di più!!
Nella vita ci vuole coraggio e determinazione, ma alle volte ci sono degli eventi che creano delle ferite che possono non si rimarginarsi più e basta una minima cosa perché le ferite si riaprano, il cuore sobbalza per un nonnulla e il cervello comincia ad impazzire, creando ripercussioni anche nel corpo. Oggi tutto questo viene chiamato esaurimento nervoso e/o depressione.
Guardando alla vita di Elvis, a noi sembra facile, perché aveva tanti soldi e poteva permettersi anche di comprare le persone.
Proviamo solo per un attimo ad immaginare la giornata di Elvis!
Concerti su concerti e poi il nulla. Certo c’erano gli “amici” che gli facevano compagnia, c’erano i musicisti che lui pagava perché cantassero gospel con lui fino a mattina, ma poi? C’era il vuoto, c’era la necessità di inventarsi la giornata, c’era la voglia di far qualcosa di diverso, come un film o un tour all’estero, c’era un padre assente che lo assillava perché spendeva troppo (realisticamente esagerato, ma erano soldi che si guadagnava lui), c’era il tormento di essere lui il responsabile della morte di sua madre, c’era una famiglia che aveva costruito e che per colpa sua era andata a rotoli, c’era un manager sciacallo a cui lui sentiva di dover tutto e, infine, c’era il suo entourage, composto da persone che guardavano solo al proprio interesse e che ormai di lui non fregava proprio niente!!
Credo che, non appena apriva gli occhi, le sue domande ricorrenti fossero: cosa faccio oggi? Quanto questa gente sta con me perché sono Elvis persona o perché sono Elvis Presley?
E’ vero che aveva i fans e questa è stata la sua fortuna, ma stare con i suoi fans corrispondeva ad almeno un’ora e mezza al giorno, con un impegno fisico e psicologico che io personalmente non so se saprei affrontare!!

E’ tutto questo il triste risultato della ricchezza oppure di una persona sensibile, emotiva, insicura, paurosa fino a diventare arrogante, che proprio a causa dell’improvviso successo a 20 anni, ha perso il controllo della sua vita?
Quanti di noi sarebbero stati così diversi da Elvis Presley? Guardiamoci dentro!

Noi parliamo con il senno di poi che è distante ben 31 anni dalla sua morte, lasso di tempo in cui la medicina ha fatto progressi da gigante e ci è stata allungata la vita, ma a che prezzo?
La nostra società ha poco di che criticare Elvis Presley nel momento in cui i nostri giovani si immergono nella cocaina e nell’alcol, per potersi divertire.
Noi che ci sentiamo tanto evoluti e così saggi da poter giudicare Elvis, per le pillole e le pistole, facciamo parte di una società dove si ammazzano i genitori per € 500, dove l’anoressia dilaga e fa morire, solo per seguire degli stereotipi imposti, dove i pushers della droga sono bambini di 8 anni e quegli stessi bambini sono vittime di ignobili pedofili!!
Eppure siamo diventati bravissimi nel considerare tutto questo malattia!!

Tutto questa mia analisi non ha lo scopo di giustificare Elvis.
Questa è invece una morale che io faccio soprattutto a me stessa

Era meglio se Elvis non avesse preso tante pillole ed è dura accettare che sia stato capace di far soffrire chi lo circondava, ma la domanda che mi pongo sempre: in percentuale chi ha sofferto di più? Elvis o gli altri?
La mia risposta è Elvis !!!

Ribadisco che questo mio post è un'analisi, ma mi chiedo sempre: Qualcuno di coloro che hanno circondato Elvis si sono fatti la domanda: dove sto sbagliando?
__________________


You will never know how wonderful old Memphis is, until you've been away for awhile - Elvis Presley

Il problema nasce quando se sei solo con te stesso e ti rendi conto che nella tua mente sono impresse più le cose tristi che quelle felici - Elvis Presley 7/05/1965

Ultima Modifica di hurt : 22-10-2008 11:09
Rispondi Citando
  #28  
Vecchio 22-10-2008, 11:29
L'avatar di  Grace
Grace Grace Non in Linea
Elvis Big Fans
Utente Gold
 
Data Registrazione: 08 2008
Messaggi: 104
Predefinito Re: Elvis e le pillole

Mio Dio Hurt ... sei semplicemente fantastica.... hai espresso il mio pensiero.... (non sono prorprio capace a scrivere ... e si vede) appoggio tutto......
Sei grande....
__________________
Stefy
Rispondi Citando
  #29  
Vecchio 22-10-2008, 11:40
L'avatar di  tania
tania tania Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 09 2006
Locazione: milano
Messaggi: 2.329
Predefinito Re: Elvis e le pillole

hai fatto un'analisi perfetta Hurt, penso anch'io la stessa cosa e non capisco come la gente sta " a perdere" tempo criticando Elvis e non guarda la realtà dei nostri giorni....in realtà conosco la risposta...purtroppo le persone pensano solo al proprio orticello, non vogliono fare analisi di coscienza e guardarsi dentro perchè fare ciò significa patire, arrovellarsi, sconvolgersi...magari ricostruirsi....a costi altissimi...molto meglio criticare e fermarsi alla superficie delle cose...e putroppo questo capita anche per i valori importanti della vita dall'amicizia egli amori dalla famiglia al lavoro...


p.s. mammina che post lungo......
Rispondi Citando
  #30  
Vecchio 22-10-2008, 19:26
L'avatar di  massimo
massimo massimo Non in Linea
Elvis Big Fans
| over 300 |
 
Data Registrazione: 01 2008
Locazione: Napoli
Messaggi: 338
Predefinito Re: Elvis e le pillole

Su questo non ci piove!!!

Quote:
askme Visualizza Messaggio
Parliamo per assurdo lui era costretto a vivere in quella maniera in quanto solo,doveva purtroppo comprarsi il bene dagli amici facendo loro sempre e solo regali.
Tutto il resto è solo contorno,cioè le pillole,il continuo lavorare come un matto,alla fine Elvis ha pagato un prezzo altissimo per la sua solitudine, per il suo isolamento.
Elvis ha pagato solamente perchè era solo,ed ha vissuto gli ultimi anni in solitudine,nonostante fosse attorniato da molte persone.
Nessuno è arrivato al suo cuore.
Rispondi Citando
Rispondi

Bookmarks

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum

Discussioni simili
Discussione Ha Iniziato questa Discussione Forum Repliche Ultimo Messaggio
Elvis pillole di Paola Maugeri sghianda Tutto Elvis 1 17-02-2010 12:46
..mi Occorrono Pillole Di Sapienza Su Elvis... silvia Tutto Elvis 12 07-02-2007 18:16


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:10.


Powered by keyBoard versione 3.8.5
Copyright ©2000 - 2020, Assiplan.italia!