GE Elvis Presley  
 

Vai Indietro   Grazie Elvis Forum > Elvis Presley > Elvis Presley: Interviste e Documenti

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 24-03-2007, 12:31
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito La Sincerita' Di Lisa Marie!!!!!

Da Play Boy - 30 Luglio 2003

Lisa Marie Presley ha ereditato gli occhi, le labbra e la fama di suo padre. Come unica figlia del Re del Rock and Roll e di sua moglie Priscilla, Lisa Marie, al momento della sua nascita il 1° Febbraio 1968, era già nota al mondo.
Priscilla disse “La prima volta che ha tenuto in braccio sua figlia, Elvis era pietrificato, ma ben presto cominciò a rivestirla con gioielli costosi, una mini pelliccia e un estemporaneo jet che la portasse nello Utah a vedere la neve per la prima volta. Le dava tutto, Priscilla contestava dicendo: un bambino che ha tutto, non può apprezzare.
Elvis aveva un’avversione a fare l’amore con le donne che avevano figli, così l’arrivo di Lisa Marie causò un distacco sessuale tra il cantante e la sua giovane sposa. Divorziarono 5 anni dopo. Nonostante a Priscilla fosse stata data la responsabilità di crescere sua figlia, Lisa Marie passò molto tempo a Graceland, la fortezza di Elvis. Era là quando suo padre morì il 16 Agosto 1977, dopo un declino segnato da un enorme aumento di peso e l’aumento di prescrizioni mediche.
Quando Elvis fu trovato riverso sul pavimento del bagno, lei vide come tutti cercassero di rinvenirlo e chiese “Cosa c’è che non va a mio papà? Qualcosa non va in mio papà e voglio saperlo”.

La morte di Elvis, rese ancora più profondo il mistero che circondava sua figlia. I giornali definirono Lisa Marie “La figlia di celebrità più isolata” Durante il periodo di isolamento, passò periodi di droga – sedativi, marjijuana, cocaina. che dice di aver abbandonato quanto ha trovato Scientology.
A 20 anni, sposò Danny JKeough, un musicista sconosciuto. Rimase incinta: hanno due figli Danielle Riley e Bejamin Storm.
Il rapporto durò 6 anni, lasciando Keogh per Michael Jackson nel 1994, sposandolo nella Repubblica Dominicana con una cerimonia, di cui non era al corrente nemmeno Prisiclla. C’era un grande scetticismo su qualsiasi unione fisica, soprattutto da quando Jackson si è trovato di fronte a cause civili per abusi su un bambino di 13 anni. L’UNIONE JACKSON-PRESLEY CREA SHOCK, DUBBIO, RISATE, questo si leggeva nei titoli. Durante un’intervista fatta in prossimità del primo anniversario di matrimonio, Diane Sawyer chiese alla coppia se facevano sesso.
Lisa Marie rispose indignata: “Sì, sì, sì” Sette mesi più tardi lei chiese il divorzio. ”Il matrimonio fu un errore, entrambi lo sanno”, dichiarò il suo avvocato.

Dopo quell’errore, ad una festa nel 2001, incontrò un attore (un aficionado di Elvis da molto tempo) Nicholas Cage. Iniziarono una relazione, la ruppero, tornarono insieme, la ruppero di nuovo, poi tornarono insieme e si sposarono alle Hawaii. Lui chiese il divorzio 107 giorni dopo.

La domanda attuale per Presley, 35 anni, è se ha ereditato il talento del padre. Al suo album di debutto, To Whom It May Concern, suona come l’arrabbiato Shery Crow, che come lei, fa un rock del sud con accuse, scuse, sarcasmo e maledizioni. Lo scrittore Rob Tannenbaum ha passato due pomeriggi con la Presley alla Capitol Records di Hollywood, per conoscere il suo passato, il suo nuovo album e il suo futuro.

D. La maggior parte delle persone incide per denaro o attenzione. Naturalmente tu non lo fai per denaro.

LMP. Ma non cerco nemmeno attenzione. Odio l’attenzione. Quando devo parlare in pubblico, divento nevrotica a tal punto da perdere il controllo della mia lingua, delle mie gambe e tutto il resto. Se mi trovo di fronte a tanta gene, sento che pensano a me e la speculazione. Ma voglio essere ascoltata. Ho iniziato a scrivere ed incidere già quando avevo 20 anni, per ragioni catartiche, come uno sfogo. Ma non l’ho mai reso pubblico.

D. Infatti, hai firmato il tuo contratto più di 4 anni fa. Perché hai aspettato così tanto per fare un disco?

LMP. Per essere onesta, avevo bisogno di trovare la mia strada, il mio stile. Non volevo ascoltare le campane pubbliche, non sarei riuscita ad affrontarlo. Sapevo che, con l’uscita di un disco, si sarebbe rivolta più attenzione verso di me, che verso qualcun altro. Se avessi voluto essere una novità, avrei potuto, tranquillamente chiamare uno scrittore tra i top e accoppiarlo ad una pop star. Avrei potuto farlo anni fa, invece io volevo essere vista come un’artista, così non potevo fare niente che fosse stupido o basso o scemo.

D. Scrivevi canzoni sceme?

LMP. Non ho mai vissuto problemi superficiali. Mi veniva detto sempre di fare l’opposto “mettiti in luce e fai qualcosa, come materiale semplice per la radio”. Le mie canzoni erano piuttosto buie e ossessive.

D. Ci sono 12 canzoni, inclusa una traccia bonus. Quante di queste sono allegre?

LPM Ne ho parlato con Nic (Cage) ieri sera e mi ha detto: “Te l’ho detto, dovresti mettere canzoni allegre nell’album” Gli ho risposto “No, non lo faccio” la musica allegra non mi tocca. Così la risposta alla tua domanda è: nessuna.

D. Prima di quest’anno, tu difficilmente hai parlato con la stampa. Se non avessi avuto l’album da promuovere, avresti parlato con noi?

LMP. No, cosa dovrei dire ancora? La mia educazione? Non amo parlare di me. A questo punto penso, che cosa ho fatto? La parte dura si sta sbloccando per la prima volta. Devo combattere 30 anni di speculazioni e cose dei tabloid.
Dovrei andare da loro e dire: “Ehy, io non sono quella persona”.
Anche se, capisco la curiosità e non voglio essere una …… e dare l’impressione che sto nascondendo qualcosa. Mi rendo conto perché sono vulnerabile e piena di paure ---- un sacco di gente rilascia interviste basate su quanto vogliono farsi pubblicità. Ci ho investito sopra il mio ****, la mia cellulite e tutto. Posso essere molto filtrata ed inedita e questo, un giorno, potrebbe mettermela nel didietro. Io sono davvero onesta, e se mi si frega, può essere che non parlo più.

D. Ci sono molti modi per metterti sul mercato, visto che sei un promemoria di tuo padre.

LMP. La gente ha idee pazze per lanciarmi…….… tipo un intero disco di covers di Elvis e duetti. Possiamo metterti un suit bianco! Mi dispiace, ma Britney si è già presa questa fetta di torta.

D. Hai mai pensato di fare uscire il disco con il nome della band, come Jakob Dylan fece con The Wallflowers?

LMP. Ci ho pensato, di togliere Presley e lasciare solo Lisa Marie. Ma la casa discografica non era molto felice dell’idea (ride). Avevano altri piani. Ma non cerco di sfruttarlo e non sto cercando di fare soldi. Ho solo cercato di fare un disco.

D. Tua madre ha detto. “Il nome Presley può essere un ostacolo e un aiuto” Come ti vedi in questo?

LMP E’ solo un ostacolo in questo e non ho mai chiesto tutta questa attenzione, perciò ne ho la fobia. Non chiedo ai tabloids di martellarmi ogni settimana. Ma nello stesso tempo, non mi toglierei mai una minima parte di chi sono o da dove provengo. Non vorrei mai essere parte di nessun atro. Sono orgogliosa e onorata della mia famiglia e di mio papà.

D. Il tuo nome ti ha aiutato a raggiungere l’obiettivo di un disco?

LMP. Sì mi ha aiutato ad aprire la porta, ma poi devi continuare da solo e ti ritrovi di nuovo con l’ostacolo, perché verso di me si rivolge molta attenzione, nonché pressione. Fa un po’ paura perché la gente può amarti come può odiarti “sei la più spregevole dei Presley, che io abbia mai visto” Penso di essere troppo estrema per la gente, perché io possa suscitare reazioni mediocri.

D. Da una recensione è uscita una osservazione poco piacevole: “La sua voce è da karaoke”

LMP. Vuoi che reagisca a questo e faccia qualcosa? So che succede, è naturale, sono ossessionata dalle cattive recensioni. “Nessuno vuole ascoltare quella specie di merda”. Chi è questo critico? Può anche mordermi, ma vorrei sentir cantare lui. Scrivilo pure.

D. Che cosa vogliono sapere maggiormente di te?
LMP. Sempre la stessa cosa: “Tre matrimoni! Tre matrimoni!

D. Il tuo ex marito è nel disco, vero?

LMP Quando dici ex marito, devi essere più preciso (ride) perché dovrò chiederti “Quale?”. Comunque sì, Danny ed io abbiamo scritto due canzoni assieme. E’ la prima persona davanti alla quale ho avuto il coraggio di cantare ed è l’unica con cui ho scritto per 8 anni. Per questo motivo l’ho voluto nel mio disco.

D. Lights Out parla di tuo papà. Eri riluttante a scrivere su di lui?

LMP. Molto. L’ultima cosa che voglio è essere guardata come colei che vuole fare i soldi su questo. Io non voglio essere famosa o superficialmente ricca. Mi sono rivolta a ciò che mi ha toccato e che, ovviamene, è importante. Ogni cosa che ho scritto è un po’ autobiografica.

D. La canzone parla anche di Graceland e del “Dannato prato sul retro” Perché hai usato questa frase?

LMP. Perché non potevo dire quel “fottuto prato sul retro”. Melodicamente, non avrebbe funzionato. Il prato sul retro di Graceland, praticamente è la tomba. Quante persone hanno una lapide di famiglia, sul retro della casa? A quante persone viene ricordato, ogni giorno, il loro destino, la loro morte? Tutte le lapidi sono allineate e là c’è uno spazio che mi aspetta, proprio a destra di mia nonna.

D. Hai programmato di essere sepolta là?

LMP. Io non ho programmato niente. Sono sicura che finirò là. Oppure mi taglio la testa e la metto in un contenitore di vetro in soggiorno. In questo modo attirerei molti più turisti a Graceland.

D. La canzone è dolce-amara. E’ questo che provi ad essere una Presley?

LMP. Per certi aspetti, sì…. Ma non mi sento amara del tipo “Sono una Presley e sono amara” C’è il buono e il cattivo in ogni cosa.

D. Tuo padre morì a 42 anni e sua madre a 46. Tu, ora, ne hai 35. Pensi di più alla morte in questi giorni?

LMP. No. Quando stavo scrivendo questo album, stavo attraversando un periodo in cui non stavo bene a causa del mercurio nei denti. Tutti hanno un limite, ma dopo il mio divorzio da Michael, ero veramente sotto stress. Le mie allergie mi portavano verso la pazzia. Ho dovuto togliere le otturazione perché stavo andando all’altro mondo. Avevo sempre questi sintomi e nessuno capiva. Credo che, quei 2-3 anni siano stati il peggior periodo della mia vita.

D. Da alcune canzoni si direbbe che il soggetto dei tuoi versi sia tu. Ti definisci belligerante, bisognosa, una principessa…..

LMP Sì, in alcune circostanze posso essere una di queste cose.

D. E in S.O.B. ti definisci figlia di p……a

LMP. E’ una parola che ho sentito molto durante la mia crescita. “C’mere, tu piccola figlia di p…. I membri della mia famiglia se lo dicevano l’un l’altro. Mia zia Delta era abituata a vivere a Graceland. Era una donna terrificante, ma molto divertente. La gente aveva paura a starle intorno. Era una diabetica alcolizzata, perciò non era sempre del miglior umore. La sua stanza era lontana da quelle del tour, ma usciva per portare a spasso il cane e poi infastidiva la gente. Si rivolgevano a lei dicendole “Sei zia Delta?” e lei “Eh no, Delta è morta la notte scorsa”.
Rispondi Citando
  #2  
Vecchio 24-03-2007, 12:32
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito Re: La Sincerita' Di Lisa Marie!!!!!

D. C’è un’altra canzone, Nobody Noticed It, che si direbbe parli di tuo padre.

LMP. La scrissi per alleviare il dolore per qualcosa su di lui, che avevo visto in TV, sul E! True Hollywood Story. Sono stata male per giorni. Quello che mi ha fatto arrabbiare sono state le interviste con quei sfottuti figli di p………, che stavano con lui. Questi idioti sono stati tremendamente disgustosi, l’hanno aiutato a distruggersi ed erano peggio di lui. Ero davvero furiosa. Stavano cercando di toglierli la dignità, la cosa più importante per lui e la sola!!!! Sentivo la necessità di rispondere questo attacco!!!
Andando allo studio avevo la melodia in testa ed iniziai a piangere.

D. Credi nella vendetta?

LMP Io sono come un leone….. ruggisco. Se qualcuno mi attacca, io non voglio essere la vittima. Non supplico, ma mi arrabbio. Mi tuffo nella rappresaglia, ma questo deriva sempre dall’insicurezza o dal dolore.

D. Nel libro di tua madre Elvis And Me, lei scrive di tuo padre: “Non era il tipo di persona che ti diceva: “Ho paura”. Tratteneva le sue paure e le sue emozioni, fino a che sarebbe esploso, attaccando violentemente chiunque gli capitasse intorno.”

LMP. Sotto questo aspetto io gli somiglio molto. Quel ruggito, so che è parte del DNA. Mia mamma è molto forte e responsabile e attenta…… io ho alcune di queste qualità, ma per il resto sono come lui. Da parte della mia famiglia c’è un non stop di “Sei esattamente come lui”. “Dio mio, adesso eri proprio come tuo padre”. Lo sento dire tutte le volte che vado a Memphis.

D. Hai il senso dell’umorismo quando si racconta degli scherzi di Elvis o si fanno i commenti sugli spari alla tv, da parte di tuo papà? Oppure è ancora troppo personale?

LMP. No, non è troppo personale. Sparare alla televisione è divertente e mi fa ridere, fino a che questo non viene usato per denigrarlo.

D. Hai una canzone preferita di tuo padre?

LMP. E’ divertente, mi piacciono il materiale degli gli anni 70, perché c’ero quella volta. C’è grande materiale che non è mai andato in onda alla radio: una canzone Mary In The Morning, che io amavo molto, In The Ghetto. Mi piacciono le canzoni tristi, quelle un po’ buie. C’è una canzone Separate Ways che era slealmente dolorosa. E How Great Thou Art, quando la canta live, non c’è niente di simile. Andavo ai suoi concerti ed era favoloso.

D. Avevi 5 anni quando I tuoi genitori divorziarono. Quanto ti ha cambiato la vita il divorzio?

LMP. Quando divorziarono, ero molto più in giro e perdevo molti giorni di scuola, cosa che mi faceva piacere. La gente dice che io non lo vedevo abbastanza, invece io ero molto con lui. All’improvviso si vedeva una macchina a scuola ed era lui che mi chiamava per andare con lui.

D. Com’era vivere con lui?

LMP. Da nottambula: andare a letto alle 4-5 del mattino e alzarsi alle 2-3 del pomeriggio. Era sempre molto divertente, non ho un brutto ricordo.
Nella casa c’era sempre un sacco di energia e vita. Lui era molto vivace e dispettoso.

D. Stavi fuori dalla sua stanza per ore aspettando che si alzasse.

LMP. Le uniche 2 stanze di sopra di Graceland sono la mia e la sua. Quando dormiva, era come un orso in ibernazione.

D. Tuo padre era dipendente dalle pillole?

LMP. Avevo preso coscienza della sua fine. (sussurra a voce bassa). Il suo stato d’animo andava sempre peggio, prendeva peso, non era felice. Lo vedevo prendere varie pillole, come un pourpourri di capsule, ma non sapevo cosa fossero. Ovviamente lui non stava bene, ma non voleva farmelo vedere, e cercava di mascherarlo, per me.

D. Eri a Graceland nel 1977, quando morì.
LMP. Ero là quando morì. Passavo là la maggior parte dell’estate. Non voglio parlare della sua morte, tipo il giorno e cose simili. Lo evito in tutte le interviste. E’ qualcosa che non voglio strumentalizzare, soprattutto se questo significa divertire certa gente.

D. Eppure noi vorremmo farti affiorare i ricordi, con alcune delle leggende che lo riguardano.

LMP. Quanto avete intenzione di stare ancora su questo argomento? Non è che non voglio parlare di lui….(sospira) è che sto male a raccontare qualsiasi cosa che lo riguardi, perché, per troppo tempo, la gente l’ha fatto per farci i soldi. Odio quelle persone così tanto. E’ contro il mio codice morale avere l’attenzione perché si parla di lui.

D. Allora parliamo del tuo ex marito

LMP. No, allora a questo punto restiamo su mio padre (ride)

D. Tua madre, sul fatto che tuo padre ti viziava tanto, ha anche scritto “Lisa ha incontrato difficoltà a capire cosa era giusto e cosa sbagliato”.

LMP Non mi sono sentita viziata. Qualsiasi cosa mio padre abbia fatto per me o mi abbia dato, è stato fatto per amore, e l’ho preso con questo significato. Sono sicura di aver avuto momenti in cui sono stata spregevole, ma mia madre era là, per riportarmi dall’altra parte. Tutto quello che lui faceva, lei provvedeva a ripulirlo.

D. Dopo essersi separati, tua mamma ebbe una storia con un uomo che si chiamava Michael Edwards

LMP. Dio mio, posso andare il bagno prima di parlare di questo bastardo?

D. Lui confessò che durante la relazione con tua mamma, ebbe pensieri erotici nei tuoi confronti.

LMP. E’ un essere schifoso! So che ha scritto un libro e ha detto che, quando uscivo dalla piscina, sbavava dietro il corpo che si stava sviluppando (Nel suo libro Priscilla, Elvis and Me, Edwards scrive “Dovevamo entrare, insieme, nella piscina quel pomeriggio. Lisa mi aveva innocentemente buttato le braccia al collo e andavamo su e giù. Io mi sentii eccitato. Un sentimento morboso avanzò nella bocca del mio stomaco. Stavo desiderando Lisa sessualmente). Entrò nella mia camera, notevolmente ubriaco, e cercò di mettere in pratica i suoi pensieri.

D. Sei stata una ragazza forte.

LMP. Ho sempre avuto la forza di intimidire le persone. E’ un meccanismo di difesa. In tutte le scuole, i bambini, automaticamente, mi odiavano e pensavano che fossi sostenuta, presuntuosa. Ma non era così. Dovevo farmi amici con l’emarginazione, ci stavo molto male e mi sono trovata in difficoltà. Mi trovavo in questo periodo distruttivo: qualsiasi cosa mia madre non voleva che facessi, fumare, bere, droghe, ragazzi, io me lo prendevo e lo mettevo in pratica. Sono stata dentro le droghe per 3 anni.

D. Hai avuto momenti difficili con la droga?

LMP. No, quanti sono quelli che lo vogliono fare davvero?

D. Hai fatto sesso?

LMP. Non l’ho fatto fino a 15 anni, praticamente due settimane dopo il mio 15° compleanno. Ero intrigata dal sesso sin da piccola. Penso di essere stata perversa da quando avevo 3 anni (ride). Mi piaceva guardare dalle serrature. Mi intrigavano le parti del corpo.

D. Tua mamma ti teneva d’occhio molto?

LMP. Lei mi teneva d’occhio parecchio. Dopo aver letto il suo libro, ho capito perché. Lei ha fatto cose che, mediamente, non erano quelle di una ragazza di 14 anni. E io stavo facevo esattamente le stesse cose.

D. Com’è stato che tu è Priscilla siete entrare in Scientology?

LMP. Mi sono divertita per un po’, poi me ne sono andata per fare la ribelle. L’ho riscoperto quando avevo 17 anni. Ho passato 3 notti sveglia, dopo essere stata sotto l’effetto della cocaina per 72 ore. Mia madre, mi trascinò fuori di casa e mi portò al Centro di Scientology. Ero ubriaca e mi portò nel bel mezzo della notte. Voleva che mi seguissero. E io felice….. abitavo fuori casa e avevo il mio appartamento. Avevo tutta questa libertà. La cosa più furba che hanno fatto è stato mettermi a lavorare con i tossici. Questo mi ha reso produttiva e responsabile. L’ultima volta che, per reazione, ho assunto droga, avevo 17 anni. Hai presente che vita di aspetta se prendi quella strada?

D. Che cosa ti dà Scientology?

LMP Una maggior conoscenza di me stessa e comprensione per gli altri, sani o no. Buone risposte, non risposte forzate ma che non hanno alcun senso reale. Viene attaccata perché non è capita e questo mi dà fastidio. Cioè, io so tutto quello che è successo a me ed ora sto bene. Non sono malata. Posso rimproverami dei miei matrimoni, ma a parte questo, sto bene (ride)

D. E cosa pensi della teoria di Scientology che l’uomo discende dagli alieni?

LMP. Non ho mai letto niente del genere su Scientology, ma l’ho sentito dire. Un ex boy friend aveva l’abitudine di dire “Alieni! Alieni””


---------------------------------------------------------------------------------------------------


Tralascio l’ultima parte dell’intervista, perché non ha niente a che vedere con i ricordi di Lisa Marie e i riflessi sulla sua personalità, in quanto figlia di Elvis Presley
Rispondi Citando
  #3  
Vecchio 06-05-2007, 11:11
ch@rro ch@rro Non in Linea
Elvis Fans
Utente Medium
 
Data Registrazione: 02 2007
Messaggi: 81
Predefinito Re: La Sincerita' Di Lisa Marie!!!!!

Hurt sei stata grandiosa io non sapevo quasi nulla di LISA Marie
grazie a te credo che sia un bel peperino, spero che non ricade nella droga
Rispondi Citando
  #4  
Vecchio 06-05-2007, 11:51
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito Re: La Sincerita' Di Lisa Marie!!!!!

Quote:
ch@rro Visualizza Messaggio
Hurt sei stata grandiosa io non sapevo quasi nulla di LISA Marie
grazie a te credo che sia un bel peperino, spero che non ricade nella droga
Sono contenta che, grazie a queste due interviste a Lisa Marie, si impari a conoscere meglio anche lei

Una ragazza che oggi, per quanto appagata dai suoi due figli, continua a lottare con se stessa e con un mondo giornalistico e non, che vuole vederla solo come la figlia di Elvis Presley.
Troppo spesso, per questo la giudica a sproposito, dimenticando che essere la figlia di Elvis Presley, ha richiesto e richiede un prezzo psicologico molto alto, da pagare

Ribadisco la mia stima nei confronti di Lisa Marie
Rispondi Citando
  #5  
Vecchio 24-03-2007, 13:03
L'avatar di  guitarman
guitarman guitarman Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 01 2005
Locazione: in un jukebox
Messaggi: 4.613
Predefinito Re: La Sincerita' Di Lisa Marie!!!!!

bella intervista,sarebbe carino conoscerla e farci 2 chiacchiere,chissà ke tipo deve essere!!!
Rispondi Citando
  #6  
Vecchio 24-03-2007, 13:05
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito Re: La Sincerita' Di Lisa Marie!!!!!

Quote:
guitarman Visualizza Messaggio
bella intervista,sarebbe carino conoscerla e farci 2 chiacchiere,chissà ke tipo deve essere!!!

Tosta, molto tosta

Anche io parlerei molto volentieri con lei...... penso che andremmo d'accordo
Rispondi Citando
  #7  
Vecchio 24-03-2007, 14:12
tania tania Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 09 2006
Locazione: milano
Messaggi: 2.329
Predefinito Re: La Sincerita' Di Lisa Marie!!!!!

grazie hurt... ci hai fatto conoscere una parte dei pensieri di lisa marie.
lavoro formidabile
Rispondi Citando
  #8  
Vecchio 24-03-2007, 14:53
L'avatar di  Lisa
Lisa Lisa Non in Linea
Amministratrice
Site Admin
 
Data Registrazione: 10 2004
Locazione: italia
Messaggi: 11.472
Predefinito Re: La Sincerita' Di Lisa Marie!!!!!

Da questa intervista ho avuto l'ennesima conferma di ciò che ho sempre pensato su Lisa Marie Presley: una persona con, purtroppo, tante paure, un passato (e probabilmente anche un presente...) emotivamente difficile per molti motivi, ma che ha saputo imparare e crescere nei suoi errori, diventando anche determinatissima nel difendere la dignità di suo padre con le unghie e i denti, senza paura di dire a certe persone quel che si meritano!

Tutto il mio rispetto a questa ragazza!!

LISA
__________________
Grazie Elvis Official Fan Club
Officially Recognized by Elvis Presley Enterprises, Inc.

www.ShopElvis.it
Il negozio online del nostro Fan Club!

Unisciti a noi anche su Facebook!!!
http://www.facebook.com/pages/Grazie...2474753?v=wall


Rispondi Citando
  #9  
Vecchio 24-03-2007, 15:03
L'avatar di  Lisa
Lisa Lisa Non in Linea
Amministratrice
Site Admin
 
Data Registrazione: 10 2004
Locazione: italia
Messaggi: 11.472
Predefinito Re: La Sincerita' Di Lisa Marie!!!!!

Dimenticavo.... Grazie Hurt anche per questa fatica!! Grande come sempre!!

LISA
__________________
Grazie Elvis Official Fan Club
Officially Recognized by Elvis Presley Enterprises, Inc.

www.ShopElvis.it
Il negozio online del nostro Fan Club!

Unisciti a noi anche su Facebook!!!
http://www.facebook.com/pages/Grazie...2474753?v=wall


Rispondi Citando
  #10  
Vecchio 24-03-2007, 15:18
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito Re: La Sincerita' Di Lisa Marie!!!!!

Quote:
Lisa Visualizza Messaggio
Da questa intervista ho avuto l'ennesima conferma di ciò che ho sempre pensato su Lisa Marie Presley: una persona con, purtroppo, tante paure, un passato (e probabilmente anche un presente...) emotivamente difficile per molti motivi, ma che ha saputo imparare e crescere nei suoi errori, diventando anche determinatissima nel difendere la dignità di suo padre con le unghie e i denti, senza paura di dire a certe persone quel che si meritano!

Tutto il mio rispetto a questa ragazza!!

LISA
IDEM !!!!!!!!!!!!!!
QUOTO !!!!!!!!!!!!!!!
Rispondi Citando
Rispondi

Bookmarks

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum

Discussioni simili
Discussione Ha Iniziato questa Discussione Forum Repliche Ultimo Messaggio
biografia su lisa marie silvia80 Priscilla e Lisa Marie 2 18-09-2010 11:22
Elvis & Lisa Marie Lisa Elvis Presley: Video Performance 22 28-02-2008 19:02
Lisa Marie e le sue scelte!!! gabby Priscilla e Lisa Marie 21 04-06-2007 17:09
Priscilla e Lisa Marie sara Priscilla e Lisa Marie 10 28-04-2007 18:29
Il Lisa Marie hurt Elvis Presley: Video Performance 4 21-04-2007 14:31


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:55.


Powered by keyBoard versione 3.8.5
Copyright ©2000 - 2024, Assiplan.italia!