GE Elvis Presley  
 

Vai Indietro   Grazie Elvis Forum > Elvis Presley > Tutto Elvis

Rispondi
 
Strumenti Discussione Modalità Visualizzazione
  #1  
Vecchio 06-04-2007, 12:39
gabby gabby Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 08 2006
Locazione: Davanti al pc
Messaggi: 2.839
Unhappy I suoi scatti d'ira!!!

Un pò mi dispiace, ma tante volte si è parlato di questo, solo che adesso ho un quadro più limpidi davanti ai miei occhi!!! Molte volte ho scritto affermazioni che non sono state molte gradite in merito, in quanto si tende sempre a vedere Elvis come un santo e spesso come una vittima! Ci tengo a precisare che in questo post nn c'è alcuna polemica, che amo Elvis x tutto ciò che è stato e sarà, ma purtroppo come dicevo prima le mie conclusioni è che lui a causa delle pillole abbia perso il suo buon umore, la sua voglia di vivere, la sua serenità! Tutto ciò che ho riscontrato è che Elvis subiva passivamente l'effetto di queste pillole devastanti e che nn ne capiva la gravità, infatti le distribuiva nel suo entourage come se fossero caramelle....."se avesse" saputo di far danno a se stesso e agli altri sono certa che non l'avrebbe mai fatto! Il punto è che in tanto tempo nel quale mi sentivo forse un pò stupida a dire certe cose, adesso capisco che la situazione era già molto chiara davanti ai miei occhi!!! Cioè che io lo vedevo esattamente com'è, senta santificarlo, senza "far male" ai fan, ma con l'obbiettività e sincerità con le quali ho sempre criticamente cercato di aiutare le persone a me vicine, così ho fatto con Elvis, ho sgomberato la mente e sono giunta a queste conclusioni, cioè che ci ho sempre visto giusto, che non ho mai pensato ad Elvis in modo sbagliato....tutti commettiamo errori e sò che questo nessuno può negarlo, ma adesso sento di amare ancora di più Elvis, xchè riesco ad essere "critica" nei suoi confronti e a vedere ciò che veramente è esistito di negativo nella sua vita!!!
Rispondi Citando
  #2  
Vecchio 06-04-2007, 12:46
L'avatar di  Marzia1969
Marzia1969 Marzia1969 Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 06 2005
Locazione: Provincia di Pavia
Messaggi: 2.662
Predefinito Re: I suoi scatti d'ira!!!

Ti quoto e questo ti fa molto onore dato che, oltre a "criticarlo", lo giudichi come essere umano e non come un automa che doveva sempre e comunque essere al top e superare se stesso, cambiando, per questo, continuamente d'umore!! Brava!
Marzia1969
Rispondi Citando
  #3  
Vecchio 06-04-2007, 13:37
L'avatar di  Lisa
Lisa Lisa Non in Linea
Amministratrice
Site Admin
 
Data Registrazione: 10 2004
Locazione: italia
Messaggi: 11.472
Predefinito Re: I suoi scatti d'ira!!!

Ciao Gabby,
ti rispondo partendo al titolo del tuo topic, ossia gli scatti d'ira.
Secondo me questo discorso è un po' come quello del disturbo dell'alimentazione: non si può generalizzare.
Premetto che non sto facendo l'avvocato di Elvis per volerlo difendere e santificare a tutti i costi, ma voglio solamente prendere in considerazioni entrambe le facce della moneta.
Gli scatti d'ira non sono una prerogativa di Elvis Presley, una cosa astrusa che non capita a nessuno ma solo a lui e che, quindi, nel suo caso erano totalmente dovuti all'uso di farmaci.
Ognuno di noi può avere scatti d'ira nell'arco della vita, che, nella misura in cui si manifestano, dipendono da vari fattori:
1) il carattere della persona: ci sono caratteri tranquilli, che applicano il motto "Se cade il mondo mi sposto un metro più in là", e quindi più di tanto non se la prendono per quel che succede; ma ci sono anche caratteri che invece vanno su tutte le furie anche per bazzecole...a volte magari anche a sproposito;
2) il motivo per cui una persona ha uno scatto d'ira: nel caso di Elvis i suoi scatti d'ira sono sempre stati descritti come "atti di pazzia", senza nè arte nè parte....ma, invece secondo me, bisognerebbe sapere anche i motivi per cui in certe occasioni ha avuto certe reazioni;
3) livello di stress/esaurimento nervoso: secondo me lo stress e/o esaurimento nervoso influisce moltissimo sulle reazioni di una persona. Persone stressate tendono magari ad ingigantire un problema, una situazione e a reagire in modo direttamente proporzionale a quella che è la loro visione, anche se non del tutto obiettiva.
4) uso di farmaci che incidono sul sistema nervoso: e qui veniamo al punto... E' vero che alcuni farmaci, come tranquillanti o stimolanti, possono avere ripercussioni sul sistema nervoso di una persona, ma secondo me vanno comunque a mescolarsi con gli altri fattori che ti ho citato. Quindi uno scatto d'ira, anche nel caso di Elvis, non può essere imputato al 100% all'uso di questi farmaci.
Tra l'altro poi penso che cmq i farmaci che prendeva, compresi quelli per l'ipertensione, il glaucoma, etc....non fossero farmaci che potessero scatenare la "pazzia" in una persona...
Ritengo quindi sbagliato imputare sempre TUTTO quello che ruotava intorno al comportamento di Elvis a questi benedetti (o maledetti....che dir si voglia....) farmaci...
Sarà concesso pure a lui un momento in cui gli saranno girate le scatole per un motivo plausibile????.... Spero proprio di sì!!

Riguardo questa tua frase "distribuiva nel suo entourage come se fossero caramelle....."...anche qui non sono totalmente d'accordo, specialmente se si vuol far passare Elvis come capro espiatorio del comportamento altrui. (Non sto dicendo che TU vuoi farlo passare come capro espiatorio...sto parlando in generale, eh! )
Se i ragazzi del suo entourage prendevano sonniferi e stimolanti, non penso sia stato perchè Elvis puntava loro una pistola alla tempia obbligandoli ad inghiottire certe cose, ma penso invece che lo facessero di loro spontanea volontà, essendo adulti e vaccinati.
Paradossalmente si potrebbe dire: hanno scelto loro di prendere stimolanti anzichè 10 tazzine di caffè al giorno per stare svegli....La scelta è stata loro...
Penso che ognuno sia responsabile delle proprie azioni, e come Elvis, che sicuramente di errori ne ha fatti - in questo sono pienamente d'accordo con te - deve prendersi la responsabilità dei suoi, così è giusto che gli altri si prendano la responsabilità dei loro...

LISA
__________________
Grazie Elvis Official Fan Club
Officially Recognized by Elvis Presley Enterprises, Inc.

www.ShopElvis.it
Il negozio online del nostro Fan Club!

Unisciti a noi anche su Facebook!!!
http://www.facebook.com/pages/Grazie...2474753?v=wall


Rispondi Citando
  #4  
Vecchio 06-04-2007, 13:43
hurt hurt Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 03 2006
Locazione: a casa mia
Messaggi: 12.666
Predefinito Re: I suoi scatti d'ira!!!

Quote:
Lisa Visualizza Messaggio
Ciao Gabby,
ti rispondo partendo al titolo del tuo topic, ossia gli scatti d'ira.
Secondo me questo discorso è un po' come quello del disturbo dell'alimentazione: non si può generalizzare.
Premetto che non sto facendo l'avvocato di Elvis per volerlo difendere e santificare a tutti i costi, ma voglio solamente prendere in considerazioni entrambe le facce della moneta.
Gli scatti d'ira non sono una prerogativa di Elvis Presley, una cosa astrusa che non capita a nessuno ma solo a lui e che, quindi, nel suo caso erano totalmente dovuti all'uso di farmaci.
Ognuno di noi può avere scatti d'ira nell'arco della vita, che, nella misura in cui si manifestano, dipendono da vari fattori:
1) il carattere della persona: ci sono caratteri tranquilli, che applicano il motto "Se cade il mondo mi sposto un metro più in là", e quindi più di tanto non se la prendono per quel che succede; ma ci sono anche caratteri che invece vanno su tutte le furie anche per bazzecole...a volte magari anche a sproposito;
2) il motivo per cui una persona ha uno scatto d'ira: nel caso di Elvis i suoi scatti d'ira sono sempre stati descritti come "atti di pazzia", senza nè arte nè parte....ma, invece secondo me, bisognerebbe sapere anche i motivi per cui in certe occasioni ha avuto certe reazioni;
3) livello di stress/esaurimento nervoso: secondo me lo stress e/o esaurimento nervoso influisce moltissimo sulle reazioni di una persona. Persone stressate tendono magari ad ingigantire un problema, una situazione e a reagire in modo direttamente proporzionale a quella che è la loro visione, anche se non del tutto obiettiva.
4) uso di farmaci che incidono sul sistema nervoso: e qui veniamo al punto... E' vero che alcuni farmaci, come tranquillanti o stimolanti, possono avere ripercussioni sul sistema nervoso di una persona, ma secondo me vanno comunque a mescolarsi con gli altri fattori che ti ho citato. Quindi uno scatto d'ira, anche nel caso di Elvis, non può essere imputato al 100% all'uso di questi farmaci.
Tra l'altro poi penso che cmq i farmaci che prendeva, compresi quelli per l'ipertensione, il glaucoma, etc....non fossero farmaci che potessero scatenare la "pazzia" in una persona...
Ritengo quindi sbagliato imputare sempre TUTTO quello che ruotava intorno al comportamento di Elvis a questi benedetti (o maledetti....che dir si voglia....) farmaci...
Sarà concesso pure a lui un momento in cui gli saranno girate le scatole per un motivo plausibile????.... Spero proprio di sì!!

Riguardo questa tua frase "distribuiva nel suo entourage come se fossero caramelle....."...anche qui non sono totalmente d'accordo, specialmente se si vuol far passare Elvis come capro espiatorio del comportamento altrui. (Non sto dicendo che TU vuoi farlo passare come capro espiatorio...sto parlando in generale, eh! )
Se i ragazzi del suo entourage prendevano sonniferi e stimolanti, non penso sia stato perchè Elvis puntava loro una pistola alla tempia obbligandoli ad inghiottire certe cose, ma penso invece che lo facessero di loro spontanea volontà, essendo adulti e vaccinati.
Paradossalmente si potrebbe dire: hanno scelto loro di prendere stimolanti anzichè 10 tazzine di caffè al giorno per stare svegli....La scelta è stata loro...
Penso che ognuno sia responsabile delle proprie azioni, e come Elvis, che sicuramente di errori ne ha fatti - in questo sono pienamente d'accordo con te - deve prendersi la responsabilità dei suoi, così è giusto che gli altri si prendano la responsabilità dei loro...

LISA
Quoto Lisa su tutto, riportando questa frase detta da Lisa Marie (nel topic La sincerità di Lisa Marie)

D. Nel libro di tua madre Elvis And Me, lei scrive di tuo padre: “Non era il tipo di persona che ti diceva: “Ho paura”. Tratteneva le sue paure e le sue emozioni, fino a che sarebbe esploso, attaccando violentemente chiunque gli capitasse intorno.”
Rispondi Citando
  #5  
Vecchio 06-04-2007, 14:21
tania tania Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 09 2006
Locazione: milano
Messaggi: 2.329
Predefinito Re: I suoi scatti d'ira!!!

Quote:
Lisa Visualizza Messaggio
Ciao Gabby,
ti rispondo partendo al titolo del tuo topic, ossia gli scatti d'ira.
Secondo me questo discorso è un po' come quello del disturbo dell'alimentazione: non si può generalizzare.
Premetto che non sto facendo l'avvocato di Elvis per volerlo difendere e santificare a tutti i costi, ma voglio solamente prendere in considerazioni entrambe le facce della moneta.
Gli scatti d'ira non sono una prerogativa di Elvis Presley, una cosa astrusa che non capita a nessuno ma solo a lui e che, quindi, nel suo caso erano totalmente dovuti all'uso di farmaci.
Ognuno di noi può avere scatti d'ira nell'arco della vita, che, nella misura in cui si manifestano, dipendono da vari fattori:
1) il carattere della persona: ci sono caratteri tranquilli, che applicano il motto "Se cade il mondo mi sposto un metro più in là", e quindi più di tanto non se la prendono per quel che succede; ma ci sono anche caratteri che invece vanno su tutte le furie anche per bazzecole...a volte magari anche a sproposito;
2) il motivo per cui una persona ha uno scatto d'ira: nel caso di Elvis i suoi scatti d'ira sono sempre stati descritti come "atti di pazzia", senza nè arte nè parte....ma, invece secondo me, bisognerebbe sapere anche i motivi per cui in certe occasioni ha avuto certe reazioni;
3) livello di stress/esaurimento nervoso: secondo me lo stress e/o esaurimento nervoso influisce moltissimo sulle reazioni di una persona. Persone stressate tendono magari ad ingigantire un problema, una situazione e a reagire in modo direttamente proporzionale a quella che è la loro visione, anche se non del tutto obiettiva.
4) uso di farmaci che incidono sul sistema nervoso: e qui veniamo al punto... E' vero che alcuni farmaci, come tranquillanti o stimolanti, possono avere ripercussioni sul sistema nervoso di una persona, ma secondo me vanno comunque a mescolarsi con gli altri fattori che ti ho citato. Quindi uno scatto d'ira, anche nel caso di Elvis, non può essere imputato al 100% all'uso di questi farmaci.
Tra l'altro poi penso che cmq i farmaci che prendeva, compresi quelli per l'ipertensione, il glaucoma, etc....non fossero farmaci che potessero scatenare la "pazzia" in una persona...
Ritengo quindi sbagliato imputare sempre TUTTO quello che ruotava intorno al comportamento di Elvis a questi benedetti (o maledetti....che dir si voglia....) farmaci...
Sarà concesso pure a lui un momento in cui gli saranno girate le scatole per un motivo plausibile????.... Spero proprio di sì!!

Riguardo questa tua frase "distribuiva nel suo entourage come se fossero caramelle....."...anche qui non sono totalmente d'accordo, specialmente se si vuol far passare Elvis come capro espiatorio del comportamento altrui. (Non sto dicendo che TU vuoi farlo passare come capro espiatorio...sto parlando in generale, eh! )
Se i ragazzi del suo entourage prendevano sonniferi e stimolanti, non penso sia stato perchè Elvis puntava loro una pistola alla tempia obbligandoli ad inghiottire certe cose, ma penso invece che lo facessero di loro spontanea volontà, essendo adulti e vaccinati.
Paradossalmente si potrebbe dire: hanno scelto loro di prendere stimolanti anzichè 10 tazzine di caffè al giorno per stare svegli....La scelta è stata loro...
Penso che ognuno sia responsabile delle proprie azioni, e come Elvis, che sicuramente di errori ne ha fatti - in questo sono pienamente d'accordo con te - deve prendersi la responsabilità dei suoi, così è giusto che gli altri si prendano la responsabilità dei loro...

LISA

ti quotissimo!!!!!
Rispondi Citando
  #6  
Vecchio 06-04-2007, 14:26
gabby gabby Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 08 2006
Locazione: Davanti al pc
Messaggi: 2.839
Predefinito Re: I suoi scatti d'ira!!!

Ciao Lisa, il punto è proprio quello che hai detto tu...cioè che io ho sempre affermato questo, cioè che ogniuno doveva assumersi le proprie responsabilità su certe cose...Elvis la sua ed il suo entourage la loro!!! Non ho scritto che Elvis le "imponeva" ma che Elvis le "proponeva" senza neanche rendersi conto degli effetti devastanti che procuravano! Il suo assoluto "qui nessuno deve dormire" mi fa pensare che lui volesse vivere tutto troppo intensamente, cioè nn perdere nulla di ciò che gli era stato offerto! X quanto riguarda il suo carattere, è vero nessuno di noi lo conosceva, quindi la mia non è una "diagnosi" di Elvis, quella come diceva una mia amica ieri la possono fare "i medici che vengono rincorsi dall'inviato di striscia" , la mia è una semplicissima osservazione, credo la stessa che spinga a scrivere tantissimi libri su di lui, un "tentativo" di capire, e se io "tento di capire" allora ne vien fuori inevitabilmente anche il fatto delle pillole, xchè se Elvis "leggo" che è in un modo e poi si trasforma in qualcosa di diverso, certamente non è stata solo una influenza "esterna" cioè la sua carriera o "gli amici", lui è cambiato, e non voglio nascondermi dietro un dito, pensando che quando leggo dei passaggi di un libro, l'autore sbagli, o che tutti intorno a lui sbagliavano, cerco di vedere l'altra faccia della medaglia, cioè un cambiamento che sicuramente le pillole hanno fatto sviluppare, o si pensa che quel tipo di pillole non avessero alcun tipo di conseguenza sul sistema nervoso? Io credo di sì, credo che queste sostanze possano aver influito sui suoi atteggiamenti, credo che il tempo lo abbiano danneggiato,ed ovviamente non mi riferisco alla follia, non dico che lo abbiano fatto impazzire, non lo dico e non l'ho mai detto, dico solo che "influiscono" e che secondo me è giusto ammetterlo, se lo vedevano le persone a lui vicine, brave o cattive che siano, xchè non lo dobbiamo vedere noi fan? Il mito di Elvis, grasso, stanco, "strafatto" non credo si sfati negando quello che anche x una biografia assolutamente positiva verso Elvis era effettivamente esistente!!! Non ho esordito dicendo "ok ragazzi mettiamoci l'animo in pace, arriviamo direttamente alla conclusione che elvis era un pazzo-drogato ed amen" ho ripercorso ciò che è ampiamente documentato, ciò che leggo, ciò che scopro giorno x giorno! In definitiva "cerco" come tutti i fan nel mondo, cerco a mia volta di entrare in quel meccanismo dove Elvis "ci è rimasto secco", dove Elvis ha perso se stesso!!! Io Elvis nn lo sogno, nn ci parlo, nn lo vedo, cerco solo di capirlo!!!
Rispondi Citando
  #7  
Vecchio 06-04-2007, 14:44
L'avatar di  guitarman
guitarman guitarman Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 01 2005
Locazione: in un jukebox
Messaggi: 4.613
Predefinito Re: I suoi scatti d'ira!!!

io nn sono elvis presley ma un comune mortale,ma nn immaginate quante volte mi incazzo anke x le stupidaggini eppure nn assumo farmaci e diciamo ke ho una vita regolare...avessi una pistola sparerei anch'io alla tv,quante volte tirerei pugni ai vetri ecc....se mi fermo è sl xkè so ke poi ricomprare il tutto mi costerebbe una fortuna,a elvis invece nn costava nulla!!!!
Rispondi Citando
  #8  
Vecchio 06-04-2007, 15:02
L'avatar di  Lisa
Lisa Lisa Non in Linea
Amministratrice
Site Admin
 
Data Registrazione: 10 2004
Locazione: italia
Messaggi: 11.472
Predefinito Re: I suoi scatti d'ira!!!

Quote:
gabby Visualizza Messaggio
Ciao Lisa, il punto è proprio quello che hai detto tu...cioè che io ho sempre affermato questo, cioè che ogniuno doveva assumersi le proprie responsabilità su certe cose...Elvis la sua ed il suo entourage la loro!!! Non ho scritto che Elvis le "imponeva" ma che Elvis le "proponeva" senza neanche rendersi conto degli effetti devastanti che procuravano!
Purtroppo non era solo lui a non rendersene conto...Ma, come abbiamo detto altre volte, era anche la non-conoscenza a quel tempo nemmeno da parte dei medici degli effetti collaterali di certe medicine.


Quote:
gabby Visualizza Messaggio
Il suo assoluto "qui nessuno deve dormire" mi fa pensare che lui volesse vivere tutto troppo intensamente, cioè nn perdere nulla di ciò che gli era stato offerto! X quanto riguarda il suo carattere, è vero nessuno di noi lo conosceva, quindi la mia non è una "diagnosi" di Elvis, quella come diceva una mia amica ieri la possono fare "i medici che vengono rincorsi dall'inviato di striscia" , la mia è una semplicissima osservazione, credo la stessa che spinga a scrivere tantissimi libri su di lui, un "tentativo" di capire, e se io "tento di capire" allora ne vien fuori inevitabilmente anche il fatto delle pillole, xchè se Elvis "leggo" che è in un modo e poi si trasforma in qualcosa di diverso, certamente non è stata solo una influenza "esterna" cioè la sua carriera o "gli amici", lui è cambiato, e non voglio nascondermi dietro un dito, pensando che quando leggo dei passaggi di un libro, l'autore sbagli, o che tutti intorno a lui sbagliavano, cerco di vedere l'altra faccia della medaglia, cioè un cambiamento che sicuramente le pillole hanno fatto sviluppare, o si pensa che quel tipo di pillole non avessero alcun tipo di conseguenza sul sistema nervoso?Io credo di sì, credo che queste sostanze possano aver influito sui suoi atteggiamenti, credo che il tempo lo abbiano danneggiato,ed ovviamente non mi riferisco alla follia, non dico che lo abbiano fatto impazzire, non lo dico e non l'ho mai detto, dico solo che "influiscono" e che secondo me è giusto ammetterlo, se lo vedevano le persone a lui vicine, brave o cattive che siano, xchè non lo dobbiamo vedere noi fan?
Sono stata io la prima a dirti che alcuni farmaci hanno sicuramente un effetto sul sistema nervoso delle persone. Dico soltanto che, secondo me, non si può imputare totalmente il cambiamento di una persona a quel fattore.
Le persone cambiano anche per molto meno, secondo me: dispiaceri, delusioni, percorso di vita.....
Sono d'accordo con te nel dire che anche certi farmaci hanno avuto la loro parte, ma ripeto, i fattori possono essere molti.
E' giusto che noi fans vediamo certe cose, questo sicuramente!!
Piccola postilla: fai molta attenzione a ciò che senti raccontato da chi faceva parte del suo entourage...Non sempre sono sinceri!!

Quote:
gabby Visualizza Messaggio
Il mito di Elvis, grasso, stanco, "strafatto" non credo si sfati negando quello che anche x una biografia assolutamente positiva verso Elvis era effettivamente esistente!!! Non ho esordito dicendo "ok ragazzi mettiamoci l'animo in pace, arriviamo direttamente alla conclusione che elvis era un pazzo-drogato ed amen" ho ripercorso ciò che è ampiamente documentato, ciò che leggo, ciò che scopro giorno x giorno! In definitiva "cerco" come tutti i fan nel mondo, cerco a mia volta di entrare in quel meccanismo dove Elvis "ci è rimasto secco", dove Elvis ha perso se stesso!!! Io Elvis nn lo sogno, nn ci parlo, nn lo vedo, cerco solo di capirlo!!!
Il mito di Elvis in quel modo non si sfata negando alcuni aspetti che possono essere palesi, ma si può sfatare facendo luce su più punti di vista e non facendo apparire la vita di Elvis interamente concentrata su questi farmaci, come se non facesse altro dalla mattina alla sera.
Se la memoria non mi tradisce, l'ultima foto scattata ad Elvis lo ritrae mentre guida la macchina rientrando a Graceland la notte tra il 15 e il 16 Agosto: se avesse veramente vissuto "strafatto" dalla mattina alla sera come alcune persone tentano di descriverlo, non penso sarebbe stato in grado di guidare o di fare altre cose, che una persona "strafatta" non penso possa fare...
Quindi anche la parola "strafatto" secondo me è da ridimensionare..
Per il resto sono d'accordo sul dire che non ci si può nascondere dietro ad un dito! Su questo non ci piove!

LISA
__________________
Grazie Elvis Official Fan Club
Officially Recognized by Elvis Presley Enterprises, Inc.

www.ShopElvis.it
Il negozio online del nostro Fan Club!

Unisciti a noi anche su Facebook!!!
http://www.facebook.com/pages/Grazie...2474753?v=wall


Rispondi Citando
  #9  
Vecchio 06-04-2007, 15:11
gabby gabby Non in Linea
Elvis Golden Fans
 
Data Registrazione: 08 2006
Locazione: Davanti al pc
Messaggi: 2.839
Predefinito Re: I suoi scatti d'ira!!!

"Strafatto" è appunto x citare il mito non il mio pensiero! Lo so che si cambia x tante cose nella vita, io stessa sono cambiata, non imputo il cambiamento "solo" a quello, ma semplicemente mi sono soffermata su quell'aspetto!!!
Rispondi Citando
  #10  
Vecchio 11-04-2007, 13:17
Rubberneckin Rubberneckin Non in Linea
Utenti Bannati
| over 300 |
 
Data Registrazione: 04 2006
Messaggi: 479
Predefinito Re: I suoi scatti d'ira!!!

Quote:
gabby Visualizza Messaggio
Un pò mi dispiace, ma tante volte si è parlato di questo, solo che adesso ho un quadro più limpidi davanti ai miei occhi!!! Molte volte ho scritto affermazioni che non sono state molte gradite in merito, in quanto si tende sempre a vedere Elvis come un santo e spesso come una vittima! Ci tengo a precisare che in questo post nn c'è alcuna polemica, che amo Elvis x tutto ciò che è stato e sarà, ma purtroppo come dicevo prima le mie conclusioni è che lui a causa delle pillole abbia perso il suo buon umore, la sua voglia di vivere, la sua serenità! Tutto ciò che ho riscontrato è che Elvis subiva passivamente l'effetto di queste pillole devastanti e che nn ne capiva la gravità, infatti le distribuiva nel suo entourage come se fossero caramelle....."se avesse" saputo di far danno a se stesso e agli altri sono certa che non l'avrebbe mai fatto! Il punto è che in tanto tempo nel quale mi sentivo forse un pò stupida a dire certe cose, adesso capisco che la situazione era già molto chiara davanti ai miei occhi!!! Cioè che io lo vedevo esattamente com'è, senta santificarlo, senza "far male" ai fan, ma con l'obbiettività e sincerità con le quali ho sempre criticamente cercato di aiutare le persone a me vicine, così ho fatto con Elvis, ho sgomberato la mente e sono giunta a queste conclusioni, cioè che ci ho sempre visto giusto, che non ho mai pensato ad Elvis in modo sbagliato....tutti commettiamo errori e sò che questo nessuno può negarlo, ma adesso sento di amare ancora di più Elvis, xchè riesco ad essere "critica" nei suoi confronti e a vedere ciò che veramente è esistito di negativo nella sua vita!!!
Quoto alla Grande il Gabby pensiero!!!
Rispondi Citando
Rispondi

Bookmarks

Strumenti Discussione
Modalità Visualizzazione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is Attivo
Smilies è Attivo
[IMG] il codice è Attivo
Il codice HTML è Disattivato

Vai al Forum

Discussioni simili
Discussione Ha Iniziato questa Discussione Forum Repliche Ultimo Messaggio
Elvis E I Suoi Genitori hurt Elvis Presley: Le Fotografie 62 01-06-2008 22:28
I Suoi Capelli hurt Tutto Elvis 17 02-09-2007 18:15
Nei suoi occhi!!! gabby Tutto Elvis 20 16-07-2007 21:59
I Suoi Concerti hurt Tutto Elvis 12 13-11-2006 14:43
ciò che ho visto nei suoi occhi Neko Materiale dai Fans 16 09-09-2006 15:41


Tutti gli Orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:34.


Powered by keyBoard versione 3.8.5
Copyright ©2000 - 2024, Assiplan.italia!